google-site-verification: googleb06c9472eb6a5cf9.html

sabato 23 maggio 2015

Pensieri e parole

Buongiorno a tutti voi,

spesso diciamo che vorremmo fare la tale o talaltra cosa, ma non ne  abbiamo il  tempo ... a volte è vero, ma spesso non lo è. L'esperienza mi dice che quando ho voluto veramente fare qualcosa a cui tenevo particolarmente l'ho sempre fatta....certo spesso, spessissimo in ore notturne ...
E' altrettanto vero che tutto non si può fare contemporaneamente ...ha ragione  chi
 mi  considera artista eclettica,  spaziando in diverse discipline spesso agli antipodi tra loro.
 E' pur vero che può essere un limite, ma è altrettanto vero che bisogna, dove è possibile, "darci conto" che significa in termini più chiari rispettare per primi il nostro modo di essere. Da sempre ho spaziato con curiosità nell'universo creativo ricco di colori e di note sorprendenti,  con l'arte come amica che non delude mai,  con la gioia della scoperta continua dove ciò che può sembrare una pausa è verosimilmente un silenzio laborioso, dove i pensieri e le idee si rincorrono confusamente fino a fermarsi in  un nuovo racconto colorato.  E', fra tutte le  tecniche di cui è ricco questo blog, uno dei miei grandi amori...   e allora vi racconterò della terra, dell'argilla o creta che dir si voglia, della sensazione di ritorno alle radici che ci trasmette  nel trasformare il pugno di  terra che teniamo fra le mani in una piccola meraviglia ...  immergendoci nella sua morbida pastosità...


Posta un commento