google-site-verification: googleb06c9472eb6a5cf9.html

giovedì 31 dicembre 2015

giovedì 24 dicembre 2015

Auguri!!!

Auguri!!!

Ceramica dipinta a mano

Allegria e buonumore per una bimba che profuma d'amore

By Miriam

blogcreativoicoloridiro

Ceramica artistica

Palla traforata portacandela, una calda luce rilassante ed avvolgente

by Miriam

Piatto ceramica artistica

É blue il piatto con rilievi dipinto da Miriam, stupendo!

Piatto ceramica artistica

Una raffinata decorazione ad opera di Paolo  - Capriate San Gervasio -

Palle natalizie

Piccole stelle di Natale per questa bella palla natalizia che può essere appesa all'albero o, con la relativa base, può arricchire la tavola delle Feste
By Miriam

Ceramica artistica

Stelle di Natale in ceramica dipinte a mano da Aurella

Ceramica dipinta a mano

Bravissima Elisabetta, ragazza di soli 75 anni

Ceramica dipinta a mano

Antonietta ha dipinto questo grazioso piatto.
I miei complimenti per questo tuo primo lavoro.

Piatto stella

Ceramica artistica
Piatto stella dipinto a mano da Aurella

sabato 21 novembre 2015

Stella di Natale ceramica

Vi presento alcune foto scattate in sequenza partendo dalla prima che ha una base bianca in biscotto ceramico che poi ho dipinto con colori ceramici come vedete nelle foto.
Il passaggio successivo sarà un bagno nella vetrina e cottura in forno a 980 gradi.
Dopo la cottura pubblicherò come al solito le foto e vedrete il confronto fra prima e dopo la cottura.
Alla prossima!

Verso il Natale ...

Ecco le foto

Vi ricordo che i posts si leggono dal basso verso l'alto per cui sotto ci sono i due posts con il procedimento.

Verso il Natale

Seconda parte

Procedimento:

Tagliare la bottiglia come da foto, manovra che farà un adulto. Dopo aver miscelato la colla vinilica con poca acqua ed un pizzico di glitter, spennellare l'interno, lasciare asciugare.


Passare internamente il colore acrilico, forare il tappo e passare il filo di nylon per poterlo agganciare.
Addobbare a piacere con nastri vari

Verso il Natale

Cari amici, vi mostro con questo post un lavoretto facile a costo zero che potete fare con i vostri ragazzi in sostituzione delle classiche palle per l'albero di natale.
É una valida proposta anche per le insegnanti che possono proporlo ai propri alunni.
Vi elenco il materiale occorrente:
Bottiglia di plastica
Colla vinilica
Tovagliolo
Acrilico bianco o panna
Glitter (opzionale)
Nastri a piacere


 

Parliamoci chiaro...

Carissimi, il mio blog ha un buon seguito e vedo che molte mie creazioni sono scaricate per essere poi, mi auguro, motivo di spunto per nuove, altre creazioni e non per copie più o meno accettabili dove si  dovrebbe almeno citarne  la fonte di origine. 
E fin qui discorso ineccepibile dal mio punto di vista, si prende spunto per altre creazioni col tocco, così si dice "dell'artista" che interviene sul, come dire, stimolo di base, per raccontare altro.
Perfetto!
Altro discorso riguarda i parassiti di cui ahimè, é pieno il mondo che definendosi addirittura "blogger" aprono effettivamente un blog con creazioni a tema dove non solo non si indica la fonte, ma arrivano  addirittura ad appriopriarsene indirettamente la paternità, non intervenendo come persone fisiche, avendo il blog medesimo un nome di fantasia dove non esiste neppure il profilo di chi lo amministra.

Squallido!


Lo squallore decadente di questa epoca dove conta più apparire che essere...

Squallido e più ancora stupido perché, penso che, la stima e il rispetto degli altri non siano possibili se prima non nasce dal confronto con noi stessi.

Come dire... non serve fingere e apparire se non c'é sostanza...poi qualcuno, certamente la vita, chiederà il conto e  lo chiederà anche la propria dimenticata essenza vera, a volte, in termini di solitudine o, più in generale, di insoddisfazione del proprio essere.
Diamo un senso al nostro vivere e questo vale in tutti gli ambiti, dalle piccole cose nascono grandi cose e migliorando ciascuno di noi, migliorerà l'intera umanità.
Non é criticando che si possono migliorare le cose, non serve...ovvero serve nel momento in cui onestamente abbiamo fatto la nostra parte ...



In questo blog trovate solo mie creazioni che non sottolineo in quanto tali,semplicemente perché mi sembra ovvio nel momento in cui si decide di aprire un blog pubblicare creazioni proprie in un confronto aperto. Solo nel caso di opere altrui, che comunque hanno sempre una correlazione con me,   tipo allievi o amici coi quali esiste anche affinità artistica, specifico il nome dell'autore.

Grazie per l'attenzione





mercoledì 4 novembre 2015

Pensieri e parole

Il mio buongiorno, ora spoglio, ora imbiancato e poi fulgido nel luccicante verde prato ...

Il mio buongiorno e, questo giorno, esplode nel creato in un tripudio di colori che mi lascia senza fiato

Mobile artistico

Questo bellissimo mobile ha una caratteristica che lo rende unico. Laura, di Vaprio d'Adda, ha dipinto in punta di pennello questi delicati fiori che ben si armonizzano nel contesto.

Splendido!

Ricordo a tutti voi che potete contattarmi al mio indirizzo e-mail che trovate nella home se volete, come Laura, imparare a personalizzare e rendere spettacolari ed unici i vostri ambienti.

mercoledì 14 ottobre 2015

Ceramica artistica

Set da bagno

Artista Miriam

Ceramica artistica

Fruttiera soggetto a tema

Ceramica artistica

Artista Miriam

Ceramica artistica

Vassoio con inserti frutta in rilievo

Autrice Miriam

Ceramica artistica

Tazza multicolor

Artista Miriam

Ceramica artistica

Tazza frutti di bosco

Artista Miriam

Ceramica artistica

Potiche magnolia con coperchio

Artista Miriam

Ceramica artistica

Tazza dipinta a mano

Artista: Miriam

Ceramica artistica

Stupende ceramiche dipinte in punta di pennello

Miriam di Capriate San Gervasio

Riciclo creativo

C'era una volta un volantino pubblicitario ...
e c'era anche un rosso diario ...
Passò una coccinella e si posò
su un bellissimo fiore,
dolcemente, senza far rumore ..
Il volantino, per guardarla meglio, si sollevò e, in un baleno,
s'arrotolo' ...
Il diario, notando il suo ardore,
gli donò il suo colore rosso,
simbolo d'amore ...
Ed è allora che é nata la magia,
ben si vede in questa fotografia!

martedì 4 agosto 2015

Paste modellabili fai da te

Poche mosse per un lavoretto non solo divertente e profumato ma anche molto utile

Occorrente:

Borotalco
Colla vinilica
Stampini vari
Opzionale: essenza profumata

Procedimento:

Miscelare il borotalco e la colla vinilica in un recipiente usa e getta avvalendosi di un bastoncino in legno (perfetti quelli dei ghiaccioli)
Le dosi 2 a 1 (due parti di borotalco e 1 di colla vinilica)
Proseguire la lavorazione avvalendosi delle mani (consiglio guanti usa e getta). Aggiungere a piacere qualche goccia di essenza profumata.
Quando l'impasto sarà compatto e morbido versarlo nello stampino. Lasciare asciugare
Naturalmente le dosi sono indicative poiché molto incidono le condizioni climatiche, aggiungere l'uno o l'altro ingrediente in base a necessità.

Per gli oggettini nella foto ho utilizzato stampi in silicone, mentre per le conchiglie ho utilizzato i classici stampi rigidi (tipo per candele e saponette)
Consiglio di oleare le pareti di questi ultimi per una più facile estrazione.

Alla prossima e...buone vacanze!!!

lunedì 6 luglio 2015

Tazza colazione con piatto brioche

Tazza con piattino predisposto per accogliere la brioche per una colazione golosa e invitante

La scritta e il disegno sono tratti dalla fortunata serie de "l'amore é" di Kim Grove e figlio tanto in voga verso la fine degli anni 60

sabato 4 luglio 2015


Cari lettori,
ho notato che digitando in internet su Google o altro sito di ricerca "icoloridiro" appaiono altre realtà che nulla hanno a che  vedere con me e col mio blog.

In particolare appare "icoloridiro" su una pagina facebook, su twitter, su instagram e su un sito di vendita che recita così "icoloridiro Creazioni a piccoli prezzi - A little Market

Ripeto non ho nulla a che vedere con quanto sopra.  Purtroppo cliccando nella ricerca immagini di Google appaiono,  oltre ad immagini che mi appartengono, altre che erroneamente il motore di ricerca assembla alle mie a causa del nome.

Intanto mi chiedo quale  mancanza di fantasia possa "ispirare" coloro che, accingendosi ad aprire un blog o altro in internet,  non sappiano scegliere un nome che li possa distinguere da altri,  fermo restando la buona fede.

Approfondirò il tutto.


Intanto,  ho ritenuto per doverosa chiarezza informarvi di quanto sopra.

Grazie per l'attenzione, vi auguro una buona giornata!


venerdì 3 luglio 2015


Questa slide raccoglie alcuni  dipinti che ho eseguito in tempi diversi.
Il tema è quello degli animali, amici animali.
Ho ritratto ovviamente i miei animali, sia cani che gatti ed altri su richiesta.
I supporti variano dalla tela alla ceramica, dal legno ai sassi ..
I colori:  dai colori ad olio, in particolare su tela, ai colori acrilici.
E colori ceramici sia ingobbi che colori soprasmalto

Mi piace spaziare ... mi piace seguire il mio istinto ...













Spugna fai da te "Tawashi"
 
 

E' fatta con lana acrilica, ma va benissimo anche la ciniglia o il cotone. E' una spugna giapponese   chiamata "tawashi". Puo' essere un gradito pensiero accompagnandola ad una saponetta fatta in casa con prodotti naturali quali erbe aromatiche ed essenze naturali.
In internet potete trovare numerosi tutorial dove potrete sbizzarrirvi con modelli vari

sabato 13 giugno 2015

Piatto papaveri

Questo piatto risale a diversi anni fa ed è la prima volta che viene pubblicato sul mio blog

Una mia estemporanea con colori per vetro, foglia d'oro e fondo screpolato

La fotografia limita un pochino gli effetti luminosi e cangianti dell'insieme.


blogcreativoicoloridiro

venerdì 5 giugno 2015

Magica argilla

Racconti "argillosi"
Cari amici, iniziamo con pochi cenni preliminari  fermo restando che, per chi volesse approfondire  il discorso,  esistono in commercio numerosi libri che trattano l'argomento. Nei tutorial comunque vi darò man mano numerose informazioni  pratiche che vi semplificheranno alcuni passaggi. Ma non mi dilungo oltre ...solo qualche basilare informazione per sapere di che cosa stiamo parlando.
L'argilla o creta si trova quasi ovunque in natura,  i vari  reperti archeologici scoperti in varie epoche, attestano l'utilizzo da parte dell'uomo già in epoca primitiva.
Si forma attraverso un lento processo di decomposizione delle rocce e la diversa composizione delle stesse dà luogo a diversi tipi di argilla con caratteristiche diverse. Alcuni ceramisti estraggono ancora l'argilla che allo stato grezzo richiede un certo tipo di lavorazione per purificarla e renderla malleabile. In commercio possiamo trovare in vendita panetti di argilla pronti all'uso con tipologie e peso variabili a seconda delle nostre esigenze.
Per i nostri progetti chiedete la cosiddetta "argilla verde o grigia" che, dopo la cottura, apparirà rossiccia.
Cerco di semplificare al massimo sperando comunque di essere chiara e concisa. Vorrei specificare che esprimo opinioni personali in base alla mia esperienza lasciando aperto il campo rispetto ad opinioni diverse.
Ciò detto, vi fornisco l'elenco del materiale base occorrente:
- panetto d'argilla
- mattarello in legno
- recipiente e spugna
- base di lavoro in legno non trattato
- punteruolo
- stecche in legno (regoli)
(mm.3 e 5 due per tipo)
- bastoncini in legno (spiedini)
- filo da pesca o nylon o metallico
- 2 bastoncini in legno da utilizzare come manopole
- 1 pennello usurato
- 1 foglio di carta (tipo per stampante)
- matita e biro
- forbici
Come vedete il materiale in elenco è facilmente reperibile in qualsiasi casa potrete poi, a vostra scelta, aggiungere altri accessori  che si trovano in commercio, di cui vi darò conto al momento opportuno, fermo restando che quanto sopra già è sufficiente come partenza per farvi avvicinare a questo magico,  infinito universo dalle mille sfaccettature.
Preparate il tutto...vi aspetto numerosi...alla prossima!

sabato 23 maggio 2015

Pensieri e parole

Buongiorno a tutti voi,

spesso diciamo che vorremmo fare la tale o talaltra cosa, ma non ne  abbiamo il  tempo ... a volte è vero, ma spesso non lo è. L'esperienza mi dice che quando ho voluto veramente fare qualcosa a cui tenevo particolarmente l'ho sempre fatta....certo spesso, spessissimo in ore notturne ...
E' altrettanto vero che tutto non si può fare contemporaneamente ...ha ragione  chi
 mi  considera artista eclettica,  spaziando in diverse discipline spesso agli antipodi tra loro.
 E' pur vero che può essere un limite, ma è altrettanto vero che bisogna, dove è possibile, "darci conto" che significa in termini più chiari rispettare per primi il nostro modo di essere. Da sempre ho spaziato con curiosità nell'universo creativo ricco di colori e di note sorprendenti,  con l'arte come amica che non delude mai,  con la gioia della scoperta continua dove ciò che può sembrare una pausa è verosimilmente un silenzio laborioso, dove i pensieri e le idee si rincorrono confusamente fino a fermarsi in  un nuovo racconto colorato.  E', fra tutte le  tecniche di cui è ricco questo blog, uno dei miei grandi amori...   e allora vi racconterò della terra, dell'argilla o creta che dir si voglia, della sensazione di ritorno alle radici che ci trasmette  nel trasformare il pugno di  terra che teniamo fra le mani in una piccola meraviglia ...  immergendoci nella sua morbida pastosità...


martedì 24 marzo 2015

Campanella pasquale

Una piccola creazione semplice e veloce molto fresca e carina.
Può diventare un simpatico segnaposto o può essere proposto dalle insegnanti quale lavoretto pasquale per i propri alunni.

Potete trovare il procedimento sulla mia nuova pagina facebook
"Arte e creatività"

Gufetti al mare

Ho dipinto questi gufetti su un uovo di struzzo per Raffaella di Cassano d"Adda

mercoledì 25 febbraio 2015