google-site-verification: googleb06c9472eb6a5cf9.html

venerdì 5 giugno 2015

Magica argilla

Racconti "argillosi"
Cari amici, iniziamo con pochi cenni preliminari  fermo restando che, per chi volesse approfondire  il discorso,  esistono in commercio numerosi libri che trattano l'argomento. Nei tutorial comunque vi darò man mano numerose informazioni  pratiche che vi semplificheranno alcuni passaggi. Ma non mi dilungo oltre ...solo qualche basilare informazione per sapere di che cosa stiamo parlando.
L'argilla o creta si trova quasi ovunque in natura,  i vari  reperti archeologici scoperti in varie epoche, attestano l'utilizzo da parte dell'uomo già in epoca primitiva.
Si forma attraverso un lento processo di decomposizione delle rocce e la diversa composizione delle stesse dà luogo a diversi tipi di argilla con caratteristiche diverse. Alcuni ceramisti estraggono ancora l'argilla che allo stato grezzo richiede un certo tipo di lavorazione per purificarla e renderla malleabile. In commercio possiamo trovare in vendita panetti di argilla pronti all'uso con tipologie e peso variabili a seconda delle nostre esigenze.
Per i nostri progetti chiedete la cosiddetta "argilla verde o grigia" che, dopo la cottura, apparirà rossiccia.
Cerco di semplificare al massimo sperando comunque di essere chiara e concisa. Vorrei specificare che esprimo opinioni personali in base alla mia esperienza lasciando aperto il campo rispetto ad opinioni diverse.
Ciò detto, vi fornisco l'elenco del materiale base occorrente:
- panetto d'argilla
- mattarello in legno
- recipiente e spugna
- base di lavoro in legno non trattato
- punteruolo
- stecche in legno (regoli)
(mm.3 e 5 due per tipo)
- bastoncini in legno (spiedini)
- filo da pesca o nylon o metallico
- 2 bastoncini in legno da utilizzare come manopole
- 1 pennello usurato
- 1 foglio di carta (tipo per stampante)
- matita e biro
- forbici
Come vedete il materiale in elenco è facilmente reperibile in qualsiasi casa potrete poi, a vostra scelta, aggiungere altri accessori  che si trovano in commercio, di cui vi darò conto al momento opportuno, fermo restando che quanto sopra già è sufficiente come partenza per farvi avvicinare a questo magico,  infinito universo dalle mille sfaccettature.
Preparate il tutto...vi aspetto numerosi...alla prossima!
Posta un commento